In questa mappa sono evidenziati i Comuni che hanno registrato notizie di incendi boschivi dal 2012 al 1 settembre 2017.

Clicca sull’immagine:

Complessivamente sono stati mappati 1.232 Comuni e 1.856 notizie di incendi. I dati sono tratti dalle Fire News geolocalizzate e pubblicate da EFFIS - European Forest Fire Information System.
Cliccando sui poligoni dei Comuni è possibile conoscere il numero delle principali notizie di incendio registrate sul territorio comunale e accedere direttamente al modulo Foiapop di richiesta di accesso civico, attraverso cui ogni cittadino può chiedere al Comune la pubblicazione del catasto delle terre bruciate.

Scopo principale della mappa “Comuni a fuoco” è infatti quello di facilitare la partecipazione alla campagna #FoiaeFiamme che il progetto Italia a Fuoco ha lanciato lo scorso 30 agosto per sensibilizzare cittadini e amministrazioni pubbliche sul tema degli incendi dolosi e sull’obbligo che la legge 353/2000 impone ai Comuni colpiti da incendi di redigere, pubblicare e aggiornare il catasto delle terre bruciate. Una misura molto importante per contrastare le speculazioni post-incendio che purtroppo ancora pochi Comuni applicano.
Grazie alla mappa l’utente può individuare facilmente i Comuni colpiti dagli incendi (colore arancione) e accedere al servizio #FoiaeFiamme. Con un click potrà quindi compilare, in modo semplice e veloce, la richiesta di accesso civico con la quale chiedere al Comune il catasto delle terre bruciate e la sua pubblicazione. Inoltre nella mappa sono indicati i Comuni ai quali gli utenti hanno già inviato la richiesta di catasto (colore verde). L’elenco di tutte le richieste inviate, aggiornato costantemente, è disponibile anche qui