Nel giugno del 2016 diversi incendi divampavano contemporaneamente in tutta la Sicilia. Da questi avvenimenti era forte l’esigenza di affrontare il tema per comprendere meglio il fenomeno a partire dai dati. Ed è così che dopo alcune ricerche nasceva datiallefiamme.it, un’analisi di Giuseppe Ragusa delle serie storiche regionali basata sul numero degli incendi e sulla superficie boschiva interessata dal 2009 al maggio 2016 in Italia.

Nel 2017 questa triste piaga continua ad abbattersi sulle diverse regioni italiane e nell’ambito del progetto italiaafuoco.it Giovan Battista Vitrano ne rielabora i dati ottenendone una nuova mappa interattiva.

Visualizza a schermo intero

Le possibili rappresentazioni riguardano il numero degli incendi e la superficie percorsa dal fuoco. Cliccando sulla singola regione si ottiene la serie storica e il dato percentuale in rapporto alle rilevazioni nazionali.

Una visione complessiva e più approfondita dei grafici e dei dati si ottiene invece cliccando nella voce di menu “Grafici e dati”.

Un ruolo preminente nella rilevazione delle aree percorse dal fuoco è data al Corpo Forestale dello Stato (CFS), la nostra fonte dati.

Secondo i dati da questi raccolti sono stati 39.203 il numero totale degli incendi avvenuti in Italia dal 2009 al maggio 2016. Circa il 16,6% sono avvenuti in Sicilia seguita in ordine da Campania e Calabria **rispettivamente con il 14,6% e il 13,7%.** Valutando invece gli ettari percorsi dal fuoco ben il 50% circa si concentra nella sola Italia insulare (e se aggiungiamo la sola Calabria si arriva al 64%).

Gli anni 2011-2012 hanno visto un’impennata del numero di incendi superando quota 8 mila per anno. Nel 2012 in particolare vengono bruciati 130.799 ettari di superficie superando del 47% circa la media tra gli altri anni (non considerando il 2016). In ciò hanno avuto un triste ruolo predominante la Sicilia e la Calabria dove si sono concentrati il 60% degli incendi.

Non è stato possibile aggiornare i dati considerando il periodo giugno-dicembre 2016 e il 2017 poiché il sito istituzionale di riferimento corpoforestale.it. non è più esistente dal momento che il Corpo Forestale dello Stato è stato di recente incorporato nell’Arma dei Carabinieri all’interno del CUTFAA. Su Archive.org è conservata memoria della precedente sezione del sito CFS che rendeva disponibili i dati aggregati.

Il caso Sicilia

Usando i dati (anche questi parziali) del SIF (Sistema Informativo Forestale Regione Siciliana) è stata generata una mappa di densità e un censimento incendii per la sola Regione Sicilia che, come dicevamo, è la regione più colpita dagli incendi boschivi.

Mappa di densità

Censimento incendi

In quest’ultimo caso è possibile visualizzare i poligoni che rappresentano le aree percorse dal fuoco e filtrare sia per Comune che per per anno di interesse.

Per conoscere invece i principali strumenti usati per realizzare questa semplice mappa:

Un immenso grazie a Giovan Battista Vitrano autore di questo interessante e utile lavoro.